BIORIVITALIZZAZIONE

Sono procedimenti non invasivi per il ringiovanimento e la prevenzione dell’invecchiamento del volto e del collo mediante miglioramento delle condizioni di vitalità della pelle.

La stimolazione del derma viene effettuata mediante l’infiltrazione di acido jaluronico, piastrine o altre sostanze ad elevata concentrazione.

Tali sostanze hanno un’azione ristrutturante ed idratante stimolando la produzione di collagene fibre elastiche ecc. contrastando i processi di invecchiamento cutaneo.

TRATTAMENTO: microiniezioni intradermiche lineari o puntiforme (picotage) senza necessità di anestesia.

Si consigliano da 3 a 5 sedute distanziate di 14 giorni e sedute di mantenimento ogni 2 mesi.

 

BIORIVITALIZZAZIONE
2008 © www.chirurgia-estetica.it - - login