RINOPLASTICA
La rinoplastica è un intervento chirurgico mediante il quale è possibile modificare l’estetica del naso quando, per motivi congeniti o post-traumatici, il profilo nasale risulta poco gradevole e non in armonia con il resto del volto.Nei casi di deviazione del setto nasale si associa un intervento chirurgico di settoplastica.

INTERVENTO CHIRURGICO
L'operazione viene eseguita mediante delle incisioni all'interno delle narici, pertanto assolutamente invisibili, quindi si modellano le strutture cartilaginee ed ossee asportandone la parti in eccesso. Le modifiche da apportare vengono studiate prima dell’intervento chirurgico anche grazie all’ausilio di immagini computerizzate.
L'intervento può essere effettuato in anestesia locale o generale con ricovero in day-hospital o per una notte.
Prima di sottoporsi all’intervento il paziente deve effettuare un esame radiografico della piramide nasale oltre agli esami pre-operatori.

POST OPERATORIO
Dopo l'intervento viene posizionata una sottile lamina gessata sul dorso della piramide nasale per 7 - 10 giorni e, nei casi in cui si associa una settoplastica, può rendersi necessario un tamponamento nasale per due giorni.
Con la rimozione del gesso è possibile riprendere una normale vita di relazione e lavorativa.
L’intervento chirurgico non è doloroso, vi è però il fastidio del gonfiore e delle ecchimosi palpebrali per circa 10 giorni.

RISULTATI
I risultati possono essere apprezzati dopo la rimozione del gesso anche se saranno definitivi dopo circa tre mesi dall'intervento chirurgico.
Per un buon risultato estetico è fondamentale che le modifiche apportate armonizzino la piramide nasale con il resto del volto.
2008 © www.chirurgia-estetica.it - - login